Ul dialett de Comm
   
.: SEZIONI :.
Archivio fiere
Archivio Sagre
Dizionario
Escursioni
Poesie
Storia
Teatro-Concerti
Toponomia
.: TORNEI :.
Archivio
.: Cerca con :.
.: Contattaci :.
e-mail
.: ::::: :.
La tua guida turistica italiana
Votaci su www.migliorsito.com
..::.. ..::..
Risultati per pagina:

Un lago di origini glaciali

Il lago di Como o Lario è situato a quota 198 m.s.l.m. e si suddivide nei tre rami:
- di Como a sud-ovest
- di Lecco a sud-est
- di Colico a nord.
Si pone al terzo posto per estensione tra i laghi subalpini ed al primo per lunghezza di perimetro (circa 160Km). La profondità massima raggiunge i 410m che lo porta al primo posto fra i grandi bacini dell'Italia settentrionale. Il lago di Como è un bacino subalpino di impronta glaciale formatosi con l'estensione del ghiacciaio del fiume Adda. Molti sono i suoi immissari, per la maggior parte a carattere torrentizio, mentre due sono gli affluenti di grande portata, il fiume Mera e l'Adda,entrambi dal ramo di Colico. L'unico emissario è il fiume Adda che defluisce da Lecco attraverso i laghi di Garlate ed Olginate. Il lago è percorso lungo tutto il suo perimetro da una strada costiera che ne facilita l'accesso. Unici punti dove il percorso stradale si stacca dalla costa sono i tratti dalla penisola di Olgiasca fino al piano di Spagna, a nord nei dintorni di Colico.

ADNKRONOS TOP
ADNKRONOS NEWS
:: Meteo ::
 

 
 
torna su
 
.: Incöö :.
.:ACCEDI :.
Login:
Password:
!! Registrati !!
č GRATIS
.: Siti amici :.
Bruno Azimonti
Car Monga
Molinari Auto
Mamma mi ...
Costumi ...
    www.dialettocomasco.org č stato realizzato da ...